UA-52935525-1
22 Febbraio 2018
percorso: Home

Regolamento dirigenti accompagnatori stagione 2017/18

Regolamento dei Dirigenti Polisportiva Ponzano
1. L´accompagnatore dovrà essere presente e puntuale in ogni occasione d´incontro della squadra.

2. Sarà il primo ad arrivare e l´ultimo ad andarsene dallo spogliatoio sia agli allenamenti (qualora dia la disponibililta´) che alle partite.
3. Inoltre dovrà controllare che all´uscita dello spogliatoio questo sia in ordine e che docce e luci siano state spente.
4. Dovrà ricevere gli atleti ai valichi d´ingresso prestabiliti ed accompagnarli una volta conclusa l´attività.
5. Dovrà rimanere a disposizione del gruppo per l´intera durata delle partite.
6. Al ritrovo pre-gara dovrà verificare l´efficienza della borsa medica, i documenti degli atleti (cartellini) e ritirare e controllare il materiale sportivo( maglie, pantaloncini e calzettoni).
7. Nelle categorie Piccoli amici e Pulcini ad inizio e fine attività, dove sarà necessario, dovra´ preparare i campi di gioco e disfarli velocemente per permettere il proseguimento dell´attivita´ sul campo.
8. Prima della gara dovrà oltre che preparare le distinte, riempire le borracce degli atleti.
9. Alla fine della gara invece dovrà curarsi di liberare tempestivamente il campo da porte, cinesini e palloni.
10. Dovrà interessarsi presso la segreteria di eventuali tornei o amichevoli e comunicarlo all´allenatore che deciderà il da farsi.
11. Dovrà sostituire scrupolosamente l´allenatore in caso d´assenze temporanee nella sorveglianza attenta e responsabile del gruppo, in particolare al fine d´impedire l´insorgenza di episodi che potrebbero comportare rischio per gli atleti.
12. In caso di tornei deve essere informato sull´organizzazione e sul regolamento, occupandosi di tutti gli aspetti logistici e dei contatti con gli organizzatori.
13. Spesso nelle categorie giovanili sino agli esordienti si potrebbe trovare a svolgere anche le funzioni di dirigente arbitro. Tale ruolo richiederà necessariamente una maggiore dose d´equilibrio ed imparzialità nelle decisioni da adottare.
14. L´accompagnatore dovrà disporre e recare sempre con se tutti i recapiti del gruppo per poter prendere contatto ad ogni necessità.
15. Ogni variazione o informazione d´interesse per il gruppo, di qualsiasi genere,verrà tempestivamente comunicata.
16. La comunicazione tra le parti dovrà essere impostata su una relazione di reciproca stima e rispetto dei ruoli e delle competenze.
17. L accompagnatore non deve MAI intervenire su aspetti tecnici o impartire suggerimenti tecnici ai giocatori; il suo comportamento in panchina dovrà, alla pari del Mister, essere irreprensibile, evitando gli eccessi, le proteste o un linguaggio inappropriato.
18. Non ci dovranno essere commenti tecnici tra accompagnatore ed istruttore.
19. L´accompagnatore dovrà rispettare le scelte e le decisioni prese dall´allenatore e dal direttore di gara.
20. Deve sostenere apertamente e pubblicamente, senza contraddire l´operato del proprio Mister e della società, spiegando, dove necessario, il senso e le motivazioni delle decisioni evitando accuratamente di addentrarsi nel merito dell´area tecnico-tattica.
21. Anche se genitore di un giocatore, assicurare uguali opportunità per tutti.

22. Nelle categorie Piccoli amici e Pulcini saranno 1 massimo 2 dirigenti a scendere in campo con l´allenatore, mentre dalla categoria esordienti e per il settore agonistico saranno 3 (TRE).

23. Far rispettare le regole del Fair-play ai giovani calciatori ed in particolare far si che :
- Stringano la mano all´avversario al termine della partita
- Mandino la palla volontariamente in fallo laterale se un giocatore si trova a terra infortunato
- Prestino soccorso a ogni giocatore ferito o comunque favorirlo.
- Una volta ripreso il gioco, restituiscano alla squadra avversaria la palla mandandola in fallo
laterale.
- Accettino di buon grado le decisioni arbitrali anche quando NON si condividono.
- Salutino il pubblico all´inizio e al termine della partita.
- EVITINO qualsiasi tipo di simulazione o atteggiamento che possa ingannare l´arbitro e portarlo
a sbagliare.
- Rispettino compagni e avversari cosi come vorrebbero sentirsi rispettati.
- Tengano un atteggiamento dignitoso ed equilibrato nella VITTORIA come nella SCONFITTA.


sponsor

[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata